Un nuovo simulatore Wartsila per Ente Radar e Accademia

By Febbraio 21, 2019 News

Lo scorso 11 febbraio, presso la sede dell’Accademia Italiana della Marina mercantile in via Oderico a Genova, è stato inaugurato il nuovo simulatore navale Transas “Navi Pro 5.000”, acquisito da Ente Radar.

Le modernissime attrezzature vanno a implementare la tipologia dei corsi di addestramento erogati a vantaggio degli Allievi dell’Accademia e di tutti gli Ufficiali della Marina mercantile. In particolare, oltre ai corsi Radar, Radar Arpa, Bridge Team, con il nuovo acquisto potrà entrare in funzione il corso Ecdis (Electronic Chart Display and Information System). Aggiornata all’ultima versione disponibile sul mercato, la strumentazione rende fruibile il corso di cartografia elettronica a livello operativo, con ulteriori 10 postazioni.

“Grazie al nuovo acquisto – ha spiegato il presidente Eugenio Massolo- l’Accademia è l’unico ITS autonomo nella certificazione di tutti gli Allievi, riuscendo a impartire in sede la maggior parte dei corsi obbligatori previsti dalla normativa internazionale. Per il futuro, aspiriamo a diventare il primo centro formativo in grado di addestrare il personale a bordo su navi GNL.” Il presidente Massolo ha quindi ringraziato la Regione Liguria per l’appoggio sempre offerto a favore di Accademia; inoltre ha espresso gratitudine nei confronti della Fondazione Piaggio, che generosamente ha affiancato l’ITS nell’acquisto della nuova strumentazione.

Alla cerimonia sono intervenuti numerosi rappresentanti del mondo dello shipping; l’assessore all’Istruzione e Formazione della Regione Liguria Ilaria Cavo ha voluto sottolineare l’importanza dell’ITS Accademia, fiore all’occhiello della formazione in Liguria. L’assessore ha infine ribadito la ferma intenzione di sostenere l’ITS sia dal punto di vista economico che istituzionale, mettendo a disposizione una rete di alleanze per ampliare l’offerta formativa dell’Accademia.