I MESTIERI DEL MARE SI PRESENTANO AI GIOVANI

By 11 Maggio 2011 Novembre 24th, 2018 Archivio news 2008

“L’armamento italiano è uno dei più importanti al mondo, la nostra flotta tra le più moderne e competitive; nonostante la crisi economica il mare continua a offrire opportunità professionali ai giovani.” 
Così Eugenio Massolo, presidente della Fondazione Accademia ..

“L’armamento italiano è uno dei più importanti al mondo, la nostra flotta tra le più moderne e competitive; nonostante la crisi economica il mare continua a offrire opportunità professionali ai giovani.”
Così Eugenio Massolo, presidente della Fondazione Accademia ha parlato l’11 maggio scorso, presso la sede dell’Autorità portuale genovese, alla presentazione del progetto “I mestieri del mare”.
L’idea di mostrare ai ragazzi delle scuole medie di Genova quali occasioni di lavoro offra il mondo marittimo è partita da Provincia, Comune, Fondazione Accademia e Genoa Port Center insieme. L’iniziativa prevede, oltre a una serie di incontri di orientamento per conoscere i mestieri a vocazione marinara, aperti alle scuole e alle famiglie, anche la diffusione del video “Mestieri del mare” e la mostra fotografica itinerante “Luoghi condivisi”.
“Si tratta di carriere rapidissime -ha spiegato Massolo alla presentazione del progetto, davanti a un pubblico attento di giovanissimi- che offrono grandi soddisfazioni e opportunità di lavoro anche in seguito.
Una volta usciti dal Nautico bastano 2 anni all’Accademia, l’esame presso le Direzioni marittime e quindi si può iniziare a lavorare come III ufficiale. Non è più come una volta, quando si navigava tutta la vita, condannati a rimanere lontani da casa: oggi chi è stato comandante acquisisce un bagaglio di esperienza professionale tale da trovare lavoro facilmente anche a terra”.