NUOVE ROTTE PER LA FORMAZIONE MARITTIMA

By Novembre 5, 2012 Novembre 24th, 2018 Archivio news 2012

Un importante convegno è stato organizzato il 5 novembre scorso a Genova, a bordo della M/N “La Superba” di Grandi Navi Veloci.

L’appuntamento, promosso dal Ministero dell’Istruzione (Direzione Generale per l’Istruzione e Formazione Tecnica Superiore e per i rapporti con i sistemi formativi delle Regioni), in collaborazione con l’Accademia Italiana Marina Mercantile, col patrocinio di Regione Liguria e la collaborazione di Grandi Navi Veloci, ha voluto fare il punto sulla formazione nautica in Italia.

A questo scopo sono stati invitati i dirigenti scolastici degli Istituti Tecnici per Trasporti e Logistica e Istituti Tecnici Superiori di settore presenti nel nostro Paese.
Sono intervenuti Elena Ugolini Sottosegretario all’Istruzione, Raimondo Murano Direttore Generale MIUR, Enrico Puija Direttore Generale del Dipartimento navigazione marittima del Ministero dei Trasporti, Sergio Rossetti Assessore alla Formazione della Regione Liguria, Giuliana Pupazzoni Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico della Liguria e Mario Mattioli Vice Presidente di Confitarma.
Nell’occasione è stato siglato tra Italia e Turchia un accordo bilaterale per la cooperazione nella formazione tecnica e professionale in ambito marittimo, per il livello scolastico secondario e post-secondario.
Un risultato questo, frutto di una partnership tra Accademia e istituzioni marittime turche già consolidata nel tempo.

Al convegno ha partecipato la delegazione proveniente dalla Repubblica di Turchia, costituita dal Sottosegretario all’Istruzione Halis Yunus Ersöz, dal Direttore Generale dell’Istruzione Tecnica e Professionale, da alcuni dirigenti scolastici di istituti nautici, tra cui quello di Istanbul, oltre a una rappresentanza dell’armamento turco.

Con la firma -ha detto il presidente di Accademia Eugenio Massolo- del protocollo di intesa tra Ministero dell’Istruzione d’Italia e il Ministero dell’Istruzione della Turchia, siglato dai rispettivi Sottosegretari di Stato (prof.ssa Elena Ugolini e prof. Halis Yunus Ersoz),si consolidano istituzionalmente i rapporti di reciproca cooperazione tra i due Paesi nel campo della formazione marittima.
Da anni esiste una fattiva collaborazione tra l’Accademia Italiana della Marina Mercantile e l’ITTL “Nautico S. Giorgio” di Genova, con analoghe istituzioni della Turchia, realizzatasi attraverso la compartecipazione a significativi progetti europei nel settore marittimo e della logistica.
Siamo convinti che lo sviluppo dei rapporti e delle collaborazioni tra i due Paesi rappresenti un reale reciproco vantaggio, anche in vista di un ulteriore apertura ad altre nazioni della sponda Sud del Mediterraneo.