SCENDERE IN CAMPO PER NON DIMENTICARE

By 28 Giugno 2012 Novembre 24th, 2018 Archivio news 2012

In un’assolata giornata estiva, dalle temperature altissime, sei squadre composte da lavoratori marittimo-portuali e un folto pubblico sono scesi sul campo di calcio di Villa Gavotti a Genova, per un torneo non semplicemente sportivo.

Si trattava del primo Memorial Capitano Bruno Biondo, in ricordo del giovane ufficiale deceduto un anno fa, a bordo di un traghetto.
Gli allievi dell’Accademia Italiana della Marina Mercantile sono arrivati in semifinale, fermati dai giocatori delle Federazioni Marinare, poi si sono piazzati i ragazzi della Croce d’Oro di Sciarborasca, della Guardia Costiera Genova, di Grandi Navi Veloci Dipendenti, mentre la vittoria finale è andata alla squadra della Ignazio Messina & C.
Alla giornata, organizzata da Filt Cgil Cisl Uiltrasporti, ha partecipato il Comandante del porto Felicio Angrisano, l’armatore Stefano Messina, la direttrice dell’Accademia Daniela Fara e la famiglia Bruno.
Sono stati premiati come miglior giocatore Matteo Cevasco dell’Accademia, come miglior portiere Riccardo Secondelli delle Federazioni marinare e come capocannoniere Antonio Donato della squadra Messina.
Ecco i nomi degli Allievi dell’Accademia che hanno partecipato al torneo:
Cristiano Rossi,Luigi Menghini, Marco Stasi, Antonino Calì, Filippo Di Norscia, Andrea Calissi, Matteo Cevasco, Aleksej Grubresich, Andrea Ciampoli, Nicolò Ugo, Riccardo Ercolani, Federico Sclavo, Massimo Ghiglia, Matteo Farina, Angelo Ciliberto, Federico Sclavo, Sonny Gabriel Aramu, Riccardo Butelli, Massimo Ghiglia (allenatore).