IN ACCADEMIA SI DIPLOMANO I PRIMI “NUOVI” UFFICIALI!

By Aprile 21, 2008 Novembre 24th, 2018 Archivio news 2008

In Accademia si diplomano i primi “nuovi” ufficiali, …

Si sono aperti, lo scorso 15 aprile, le prime sessioni per il riconoscimento dei titoli professionali marittimi come definiti dopo il decreto di riforma approvato alla fine del 2007.
Non è un caso che le prime sessioni nel nostro paese si siano tenute a Genova, presso l’Accademia Italiana della Marina Mercantile.
Proprio l’ente formativo voluto dalla Provincia di Genova e dall’armamento italiano nel 2005 è stato infatti tra i maggiori promotori della riforma che ha trovato approvazione e applicazione recentemente.
Inevitabile, stando così le cose, che i primi allievi ufficiali pronti a sostenere l’esame di Stato, che in genere ha luogo presso le locali Direzioni Marittime, fossero proprio quelli dell’Accademia.
Eccezionalmente dunque la prima sessione nazionale dei nuovi esami, disegnati secondo i nuovi programmi dettati dal decreto di riforma, si è tenuta presso Villa Candida, organizzata e presieduta dalla Direzione Marittima della Liguria, come previsto dalla normativa.
Tra esami scritti e orali, l’impegno complessivo delle commissioni d’esame di macchina e di coperta andrà dal 15 di aprile a oltre la metà di maggio. Particolarmente impegnativa sarà la parte orale degli esami, prolungata e approfondita, tanto da permettere l’interrogazione di circa tre allievi al giorno.
Già alla seconda metà di aprile però cominciano a uscire i primi esiti, che sembrano propendere per una promozione del nuovo sistema esaminatorio, assai più approfondito e articolato che in passato.
A ciò si affianca un successo anche del modello formativo dell’Accademia, a giudicare dalla percentuale media delle promozioni, specie se si considera che questa è la prima esperienza con il nuovo esame e se si fa un paragone con le medie precedenti dei promossi con il vecchio sistema.
Il 21 aprile 2008 proprio dai cancelli dell’Accademia esce il primo Ufficiale di Macchina: Marco Orzan, triestino di 22 anni, iscritto all’Accademia dal 2005, mentre il giorno dopo si è diplomato il primo Ufficiale di Macchina donna del “nuovo corso”, Francesca Torchia, dalla Calabria, anche lei 22enne. Verso la fine di maggio sono previsti in uscita i primi “nuovi” Ufficiali di Coperta.
“I nuovi esami”, ha dichiarato Daniela Fara, il Direttore dell’Accademia, “presentano un grado di difficoltà significativo rispetto al passato, sia dal punto di vista organizzativo che dal punto di vista della preparazione che viene richiesta agli allievi ufficiali”.
Effettivamente basti pensare che la sola prova d’inglese scritto (di tipo tecnico) ha una durata di circa un’ora e mezza. “Anche per questo motivo”, ha concluso il Direttore, “ritengo doveroso ringraziare la Direzione Marittima della Liguria per la sollecitudine con cui è riuscita, pur con tutte le difficoltà organizzative, a porre le condizioni perché gli esami avessero luogo così presto rispetto alla pubblicazione del decreto”.